fbpx

Amsterdam cosa vedere in un fine settimana

by ConsigliamiDove
24 views

Amsterdam cosa vedere, la capitale dell’Olanda

Con tutti i suoi canali e le sue dighe (insigniti del riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO), nella capitale dell’Olanda si vive l’atmosfera di quella città piuttosto che andare in cerca di cosa vedere ad Amsterdam.

Per la presenza dei tanti canali che corrono lungo le strade cittadine, viene definita la Venezia del Nord. L’acqua ha sempre svolto un ruolo da protagonista nella capitale olandese, che nacque originariamente intorno al 1200 come piccolo villaggio di pescatori legati al vicino fiume Amstel (deriva da qui il nome che ha poi assunto la città).

Amsterdam: cosa vedere assolutamente nella capitale olandese

Ecco quindi una rapida lista di cose ad Amsterdam da vedere, per essere sicuri di non perdersi nulla di ciò che di magico e di unico questa città ha da offrire.

I musei di Amsterdam

Checché se ne dica, Amsterdam è davvero la città dei musei, ne sono più di 75 in totale. Fra i più importanti, va sicuramente ricordato il Museo di Rijksmuseum. È un’enorme struttura che custodisce al suo interno la più grande collezione di opere d’arte della corrente fiamminga.

Fra i quadri degli artisti più noti ospitati al suo interno si trovano tele firmate da Rembrandt e da Steen. Ci sono poi le case-museo: quella dove visse Rembrandt van Rijn e quella di Anna Frank, cioè l’abitazione dove la famiglia Frank rimase nascosta per circa due anni. Infine, fra i musei di Amsterdam da vedere assolutamente, c’è quello di Van Gogh che vanta la migliore e la più completa collezione dei quadri dell’artista al mondo, difatti registra un’affluenza di circa un milione e mezzo di visitatori ogni anno.

Piazza Dam e il Palazzo Reale

Benché i regnanti olandesi siano un po’ meno oggetto di articoli di cronaca rosa rispetto a quelli inglesi, il popolo dei Paesi Bassi vi è ugualmente e fortemente legato. Ogni anno il 30 aprile viene festeggiata la Koninginnedag, ossia la festa in onore della regina. Ebbene, non può mancare, anche in una rapida vacanza ad Amsterdam nelle cose da vedere in 3 giorni soltanto, per esempio, la piazza Dam da dove si staglia anche il nobile Palazzo Reale, residenza della famiglia reale olandese.

I quartieri a luci rosse di AmsterdamPalazzo Reale AmsterdamPalazzo Reale Amsterdam foto notturnaPiazza Dam AmsterdamPrinsengracht Amsterdam

I quartieri a luci rosse

Forse uno dei più famosi elementi “tipici” del posto, le famose case chiuse concentrate nel quartiere a luci rosse, ossia il De Wallen. In questa parte di Amsterdam la cosa da vedere è, oltre alla particolarità delle “vetrine viventi”, il quartiere stesso: si trova nel cuore della parte antica della città ed è reso unico anche dalle caratteristiche costruzioni con la loro pendenza che sembra far appoggiare ogni palazzo sul fianco di quello adiacente.

I canali

Essendo la Venezia del Nord, la cosa da vedere ad Amsterdam e da vivere, è sicuramente un giro in cui perdersi fra i tanti ponticelli che permettono di andare da una sponda all’altra dei canali e dei rii che tagliano in più parti la capitale olandese.

I più gettonati dai turisti? Prinsengracht, Keizersgracht ed Herengracht.

Ti potrebbe interessare