Ios

Ios

Cosa vedere a Ios: consigli e idee per il viaggio

Cercate idee per il prossimo viaggio? Oggi vi parleremo di Ios, che è tra le più belle località greche.

Per molto tempo l’isola è stata identificata come meta adatta all’ intrattenimento giovanile. Presa d’assalto soprattutto dai giovani, essa è infatti una destinazione che presenta una buona offerta turistica di svago e divertimento. Ciononostante, identificarla solo come meta per la movida sfrenata sarebbe un grave errore.

Ios è infatti un’isola bellissima, che custodisce nel suo caldo ventre un grandissimo numero di risorse. Partendo dalle spiagge e dai suoi fondali trasparenti fino ad arrivare alle sue aree archeologiche, Ios riesce ad aprirsi al visitatore senza alcuna timidezza.

I villaggi, le strade acciottolate, le casette rupestri: tutto contribuisce a rendere questa località più bella di quel che ci si aspetta in realtà. Ecco perché oggi abbiamo deciso di elencarvi tutte le cose da non perdere.

Scopriamo insieme cosa vedere.

Storia di Ios

Storia di Ios
Storia di Ios

Come rilevato grazie agli scavi archeologici, Ios è un’isola che ha subito diverse dominazioni nel corso del tempo. Qui sono infatti giunti Achei, Cari e Pelasgi. Furono i Fenici però a dare al luogo il nome di Fenicea. Gli amanti della letteratura avranno già ricondotto la storia dell’isola alla figura omerica: secondo gli studiosi, infatti, il celebre poeta morì proprio qui, dove ancora oggi, nella località di Plakoto, dimorano le sue spoglie (o almeno così affermano i cittadini del posto).

L’isola finì nel tempo sotto il dominio dei romani, diventando infatti una provincia di Roma. In quegli anni Ios era divenuto il luogo in cui venivano accolti gli esiliati e restò tale fino all’arrivo dei bizantini. In questo periodo l’isola scoprì un periodo di forte sviluppo: vennero infatti costruiti in questo periodo numerose chiese ed edifici. Non mancarono sciagure e battaglie, che cominciarono quando Ios fu presa di mira dai pirati.

Cose da fare e da vedere a Ios

Punti d’interesse di Ios

Punti di interesse di Ios
Punti di interesse di Ios

Il viaggio a Ios potrebbe mettere a dure prova le vostre gambe: molto vasto è infatti il patrimonio naturale e culturale dell’isola, al quale si attinge per visite ed escursioni. Cominciamo con l’andare a vedere quali sono i principali punti d’interesse della città.

Chora

Chora (vedi posizione su mappa) è la città principale di Ios, tanto da essere chiamate “Ios Town” o anche “The Village”. Siamo davanti ad un paesino bellissimo, dove la night life del posto può trovare libero sfogo. Il paese presenta una buona offerta di intrattenimento, soprattutto per la presenza di discoteche e locali trendy, nei quali soprattutto i giovani si recano per bere e ballare sotto le stelle dell’isola greca.  Di mattina, comunque, il posto non perde la sua bellezza: illuminata dal sole Chora lascia spazio al tran tran della vita quotidiana e diventa meta turistica soprattutto per i fotografi professionisti che vogliono rubare a Ios gli scatti migliori.

Tomba di Omero

Una delle tappe più famose di Ios è quella alla tomba di Omero. Il famosissimo poeta sembra infatti essere morto proprio qui, dove vengono conservate addirittura le sue spoglie. Attorno alla tomba del compositore dell’Iliade e dell’Odissea, è stato poi costruito un ampio sito culturale. Viste le tante controversie storiche nate sulla figura di Omero, è però lecito chiedersi: è davvero morto a Ios il poeta? A fugare ogni dubbio, Erotodo, un testo storico molto importante e tanti altri documenti. Suggeriamo comunque di visitare il complesso che è, tutto sommato, un posto davvero incredibile.

Skarkos

Le isole greche – è risaputo – sono amate anche per le loro immense aree archeologiche.  Il loro glorioso passato, infatti, ha permesso loro di attingere ad un patrimonio culturale e storico davvero invidiabile.

Per questa ragione, una delle cose da non perdere qui è sicuramente il sito archeologico di Skarkos (vedi posizione su mappa). Parliamo di un’ area di grande interesse per tutte le Cicladi, che raccoglie reperti e ritrovamenti risalenti alla preistoria. La zona è infatti un antichissimo centro abitato che viene cronologicamente ricondotto all’ Età del Bronzo. La visita in questo posto è davvero suggestiva perché permette di comprendere le origini di una delle civiltà più antiche della storia.

Spiagge di Ios

Spiagge di Ios
Spiagge di Ios

Come ben saprete, due sono le cose per cui in genere si viene a Ios: la vita notturna – sfrenata e invitante soprattutto per i giovani –  e il mare, che qui diventa davvero meraviglioso. Quali sono quindi le spiagge più belle da scovare durante il vostro tour? Di seguito qualche utile suggerimento.

Spiaggia di Mylopotas

La spiaggia di Mylopotas (vedi posizione su mappa) viene in genere raggiunta da chi ha voglia di rilassarsi. Qui infatti si viene per restare sdraiati al sole, bere qualche cocktail fresco in compagnia o anche giocare con gli amici sulla battigia. Molti sono gli sport acquatici da poter prendere in considerazione a tal proposito. Possiamo in definitiva dire che Mylopotas è la spiaggia più cool dell’isola. La spiaggia di Mylopotas è situata a circa 2,5 km da Chora e per tale motivo può essere raggiunta a piedi camminando per circa 25 minuti.

Spiaggia di Kalamos

I viaggiatori che invece ricercano la tranquillità possono recarsi a Kalamos (vedi posizione su mappa ). Questa spiaggia è molto meno affollata, quasi sempre sgombra di turisti e permette un soggiorno lontano dalla mondanità. La bellezza di Ios risiede nella sua capacità di sapersi adattare ad ogni esigenza: chi preferisce una permanenza appartata può trovarla quindi nella spiaggia di Kalamos. La spiaggia di Kalamos è situata a circa 20 km da Chora e per tale motivo per raggiungerla è necessario un mezzo di trasporto. Con l’auto impiegherete circa 45 minuti per raggiungerla.

Spiaggia di Kolitsani

Altra meta dedita alla tranquillità è la spiaggia di Kolitsani (vedi posizione su mappa). Se non vi infastidisce la presenza di nudisti, potete venire qui a leggere un libro in solitaria o aprendere un po’ di tintarella. Questa è forse una delle insenature più incantevoli di tutta quanta l’isola di Ios. Potrete trovare qui acqua trasparente, un arenile di sabbia finissima e un paesaggio davvero meraviglioso tutto intorno. Questa spiaggia è situata nei pressi della capitale Chora e per tale motivo è facilmente raggiungibile a piedi in circa 15 minuti.

Spiaggia di Loretzena

A nord di Chora troviamo a spiaggia di Loretzena (vedi posizione su mappa). Anche stavolta lo scenario è fantastico e siamo di fronte di a un’area balneare molto suggestiva. Quest’insenatura presenta un seguito molto diversificato: ci giungono famiglie con bambini, gruppi di amici o anche coppiette. Chi però trova più interesse sono gli appassionati di snorkeling: i fondali trasparenti e le acque bellissime permettono infatti delle immersioni meravigliose. Loretzena è quindi anch’ essa da inserire all’ interno dell’itinerario. Questa spiaggia è situata a circa 7 km da Chora ed è possibile raggiungerla in circa 15 minuti di auto.

Dove dormire a Ios

Dove dormire a Ios
Dove dormire a Ios

Non sapete ancora dove dormire a Ios? L’isola è indicata per le famiglie, per le coppie e per i gruppi di amici. Sull’ isola troverete località tranquille, romantiche, suggestive ma anche zone affollate ed indicate per i ragazzi. Di seguito descriviamo le diverse località dell’isola dove è possibile soggiornare.

Dormire a Chora

A Chora vi sono le principali strutture alberghiere dell’isola. Questa località è indicata per le coppie, per le famiglie ma anche per gruppi. Qui troverete una vasta scelta di hotel , appartamenti, ostelli o campeggi oppure ville di lusso. Chora è la località preferita dai giovani grazie ai suoi numerosi divertimenti notturni. Inoltre da questa città partono ogni giorno gli autobus che permettono di raggiungere le più belle spiagge dell’isola.

Se invece preferite una sistemazione più tranquilla e magari romantica dovrete allontanarvi dal centro.

Dormire a Gialos

Se volete trascorrere una vacanza tranquillità dovrete allontanarvi dal centro di Chora e spostarvi a Gialos. Questa località è centrale ma non troverete la movida ma trattandosi del luogo in cui si trova il porto dell’isola è spesso frequentata dai turisti.

Dormire a Mylopotas

Nei pressi della bellissima spiaggia di Mylopotas vi sono numerosi hotel, appartamenti, ostelli e campeggi. Questa località è sempre affollata durante la stagione estiva. E’ molto apprezzata dai giovani grazie ai numerosi bar, pub e localini notturni.

Dormire a Manganari

Se preferite stare lontano dal caos potrete scegliere Manganari. E’ una località che si trova a circa 27 km da Chora. In questo luogo non vi sono numerose strutture ricettive per tale motivo è necessario prenotare con ampio anticipo.

Cosa mangiare a Ios

Cosa mangiare a Ios
Cosa mangiare a Ios

Passiamo adesso alla parte più “ gustosa” del vostro viaggio. Quando si visitano posti poco familiari il timore è sempre quello di restare per troppo tempo a stomaco vuoto: la cucina italiana è impareggiabile.

Per fortuna la Grecia è un posto altrettanto attento alla buona tavola e moltissime sono le squisitezze che avrete occasione di gustare durante il tour. Ios è un’isola molto accogliente da questo punto di vista. La sua tradizione culinaria fa riferimento a quella greca e per questo non delude mai. Le prime cose che vi consigliamo di provare sono le tyropita, ossia dei rustici di pasta sfoglia imbotti di formaggio. A tal proposito molto buona da provare è anche spanakopita, quasi uguale alla prima ma invece farcita di verdure.

Chi vuole tenersi sul light può ordinare un’insalata, che in Grecia e a Ios è un vero e proprio cavallo di battaglia. Colorate e ricche di nutrienti sono il pasto perfetto per chi vuole tenersi in forma.

Molto buono anche il feta, il tipico formaggio del posto che assieme alla moussakà, lo sformato di melanzane, costituisce uno degli alimenti greci più richiesti.

Non mancano le ricette a base di pesce, che includono polipo, triglie, sardine e calamari. Da provare soprattutto l’aragosta e la zuppa di pesce, che a Ios è particolarmente gustosa.

Chi preferisce la carne comunque non resterà deluso. La scelta è tra pollo, agnello, manzo e ciascuna di queste proposte viene portata in tavola al meglio. Vi suggeriamo infine di accompagnare il tutto con un buon bicchiere di Retsina.

Come arrivare a Ios

Come arrivare a Ios
Come arrivare a Ios

Avete pianificato il vostro viaggio estivo all’ isola di Ios? Ios è una delle più belle isole della Grecia. Sapere già come raggiungerla? Vediamo insieme come raggiungere Ios.

Sull’ isola di Ios non vi è l’aeroporto e per tale motivo l’unico modo per raggiungerla è quello di prendere una nave oppure un aereo atterrando presso le isole circostanti, come Santorini o Mykonos e da li proseguire con un traghetto oppure un aliscafo .

L’isola può essere raggiunta arrivando con l’aereo all’ Aeroporto di Santorini (vedi posizione su mappa) e poi proseguire con la barca. Dal porto di Santorini è possibile prendere un aliscafo che vi porterà a Isola in circa 40 minuti. Gli aliscafi, durante la stagione estive, partono tutti i giorni in diversi orari.  Un altro modo che permette di raggiungere l’isola è quello di prendere un traghetto ma la durata del tragitto è sicuramente più lunga.

Un altro modo per raggiungere Ios con l’aereo è quello di raggiungere l’ Aeroporto di Atene (vedi posizione su mappa). Dall’ aeroporto di Atene dovrete spostarvi al porto del Pireo o di Rafina e da li proseguire con un traghetto. Numerosi sono i voli che partono dai principali aeroporti d’Italia che giungono ad Atene e il costo del biglietto non è troppo oneroso. Lo svantaggio però consiste nella durata del tragitto in nave abbastanza lunga, infatti, la navigazione può durare dalle 5 alle 9 ore.

Anche dall’ Aeroporto di Mykonos (vedi posizione su mappa) si può raggiungere Ios. Durante l’estate sono numerosi gli aliscafi che giungono a Ios, partendo dal porto di Mykonos, in circa due ore. Il costo però sia del volo che dell’aliscafo è molto più caro rispetto alle soluzioni precedentemente elencate.

Come muoversi a Ios

Come muoversi a Ios
Come muoversi a Ios

Se avete pianificato il vostro viaggio a Ios dovete anche sapere come muovervi a Ios per visitare le diverse attrazioni e punti di interesse dell’isola. L’isola non è di grandi dimensioni ma non può essere visitata a piedi. Per visitare gli angoli più nascosti e suggestivi dell’isola dovrete noleggiare un auto oppure anche uno scooter. E’ sconsigliabile prendere un autobus, anche se molto pratico, perché vi impedirà di visitare interamente l’isola ma ance perché durante la stagione estiva e spesso affollato.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di