Travel

Le 10 opere ingegneristiche più simboliche del mondo

Per secoli, gli uomini hanno costruito splendidi edifici e monumenti come omaggio, o sfida, agli dei e alla natura.
Ecco la lista delle 10 opere più belle del mondo.

1. BIG BEN, INGHILTERRA

London Big Ben ‘Big Ben’ è il nome con cui viene tradizionalmente chiamata la ‘Clock Tower’ (Torre dell’Orologio) del Palazzo di  Westminster di Londra. Non vi sono notizie certe riguardo a chi fosse il Benjamin a cui è dedicata. Forse si tratta di Ben Hall, supervisore dei lavori quando la torre fu costruita nel 1888. Oppure di Ben Gaunt, campione di pugilato — in
riferimento al peso della campana: 13,76 tonnellate. La torre pende (circa 22 cm verso nord—ovest) a causa delle  condizioni del terreno.

2. CHRYSLER BUILDING, USA

Chrysler Building depuis l'Empire State Building L’architetto William van Alen progettò il Chrysler Building di New York disegnando un’elaborata un’elaborata guglia che però rivelò al pubblico con un colpo di scena solo all’ultimo. inossidabile e riprende il disegno dei radiatori delle auto Chrysler. Terminato nel 1930, questo edificio art déco con i suoi 77 piani e la guglia ornamentale era la struttura più alta
del mondo dell’epoca con i suoi 319 m di altezza non toccava solo il cielo ma lo perforava.

3. TOUR EIFFEL, FRANCIA

Torre Eiffel - Paris

Come si fa per cambiare una lampadina della Tour Eiffel? Occorre un’intera squadra per occuparsi della manuntenzione delle 10.000 lampadine circa che illuminano questa torre alta 324 m. Costruita nel 1889 per l’Esposizione Universale e
per celebrare la Rivoluzione Francese, la torre simbolo di Parigi fu progettata da Stephen Sauvestre e da Gustave Eiffel — architetto specializzato nella realizzazione di strutture in ferro come la Statua della Libertà e ponti trasportabili che vendette in tutto 11 mondo in kit di montaggio.

4. MOUNT RUSHMORE, USA

Mount Rushmore - Founding Fathers

Nelle Black Hills del South Dakota, questo monumento raccontai primi 150 anni di storia degli Stati Uniti.
Ivolti alti 18 metri dei presidenti Washington, Jefferson. Lincoln e Roosevelt sono scolpiti nella parete
della montagna. L’idea originale, di Donne Robinson, era quella di immortalare figure del folklore
americano. Ma lo scultore Gutzon Borglum (allievo di Rodin) lo ritenne “11 Progetto poco significativo – fu
così che tra il 1927 e il 1941 vennero realizzati questi busti.

5. GRANDE MURAGLIA CINESE, CINA

A journey through the history of the Chinese empire, Mutianyu, China

Orde di persone ’attaccano’ queste mura da secoli. Costruita tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVI (su una muraglia
esistente e risalente a 2000 anni prima), si estende per 6350 km. Anche se non è visibile dalla spazio, questa costruzione ‘
merlata e serpeggiante tra le montagne di Cina e Mongolia è indubbiamente impressionante ed è il simbolo di quanto
l’uomo sia disposto a fare per realizzare opere belliche e difensive. Il tratto di muratura di Badaling, preso d’assalto
dai turisti, si può anche eVitare; piuttosto percorrete a piedi il tratto tra Simatai e Jinshanling.

6. ANGHOR WAT, CAMBIGI

Anghor Wat

Questo tempio, realizzato all’inizio del XII secolo dal re Suryavarman, si dice sia il più grande edificio sacro del mondo. Costruito in onore di Vishnu, era probabilmente stato concepito come tempio funerario del sovrano. Oggi molte delle strutture in pietra sono awolte da gigantesche radici di baniani o ing hiottite dalla foresta circostante. Le decorazioni del l’Angkor Wat rappresentano simbolicamente l’universo, con in cima la dimora degli dèi.

7. GRANDE PIRAMIDE DI GIZA, EGITTO

EG 00 La grande Piramide di Giza

Cheope, intorno al 2570 a.C., tradusse il concetto di ‘scavarsi la propria tomba‘ nell’elaborata costruzione della Grande Piramide. Per la sua realizzazione furono impiegati circa 2 milioni di blocchi di pietra, ognuno dei quali pesava 2 tonnellate. La Grande Piramide è una delle sette meraviglie del mondo antico per costruirla furono utilizzati 2.300.000 blocchi di pietra. Le fanno compagnia da vicino altre piramidi e l’illustre Sfinge.

7. MACHU PICCHU, PERU’

Machu Picchu, Peru

La ‘città perduta degli incas’, Machu Picchu (letteralmente “antico picco‘) si trova &, un‘altezza di 2350 m ed è invisibile dal basso. Questa città segreta racchiude rovine di palazzi, bagni e templi e si ritiene fosse un luogo di ritiro dei reali inca. La
costruzione iniziò intorno al 1440 e fu scoperta dagli archeologi nel 1911. Gran parte degli edifici fu realizzata senza l’uso di malta e tra i precisissimi incastri non passa nemmeno una carta di credito.

9. STONEHENGE, INGHILTERRA’

Stonehenge

Nessuno sa con esattezza per quale motivo 5000 anni fa questi massi pesanti 50 tonnellate furono trasportati dal Galles meridionale. Quello che si sa con sufficiente certezza è che questo complesso fu realizzato tra il 2500 e il 2000 a.C.. e si calcola che ci siano volute almeno 600 persone per trascinare ognuno di questi massi. Formata da un anello di pietre sormontate da monoliti, un ferro di cavallo più interno, un cerchio esterno e un fossato, Stonehenge aveva molto
probabilmente un’importante funzione sia astrologica sia religiosa.

10. TAJ MAHAL, INDIA

The Taj Mahal

Ci vollero 23 anni (1630-53) per realizzare questa bellezza dalla simmetria perfetta. Il Taj fu commissionato dall’imperatore Shah ]ahan come mausoleo in ricordo della moglie, Arjumand Banu Begum (conosciuta anche come Mumtaz Mahal).
In marmo bianco, questo maestoso monumento vanta elaborate decorazioni che furono realizzate con preziosi lapislazzuli,
rubati poi nel XIX secolo. Il colore dell’edificio muta con il cambiare delle condizioni di luce e la sua bellezza nelle notti di plenilunio è leggendaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di