borgo di monteriggioni

Borgo di Monteriggioni cosa vedere e cosa fare

Borgo di Monteriggioni un luogo magico

Il Borgo di Monteriggioni, che si trova in Toscana, è un piccolo borgo della provincia di Siena che dà l’impressione di essere in un luogo magico, infatti sembra un Castello descritto nelle fiabe per bambini. Il Borgo di Monteriggioni, uno dei borghi fortificati più importanti d’Italia, è rimasto incredibilmente intatto durante gli anni, come se il tempo su quella meravigliosa collina toscana non fosse mai trascorso. Per esplorare l’intero Borgo di Monteriggioni, viste le sue dimensioni, bastano pochi minuti, ma ll’indiscussa bellezza del luogo vi porterà a passare parecchio tempo. Le mura che avvolgono il Borgo di Monteriggioni sono intervallate da 14 torri con 2 porte: La Porta Franca detta anche Porta Romea poichè rivolta verso Roma; La Porta Fiorentina poichè rivolta verso la città di Firenze.

Monteriggioni un borgo vestito castello

In cima alla collina spicca maestoso il Borgo di Monteriggioni che con le sue mura e le sue torri sembra essere un castello del medioevo. Anche Dante Alighieri fù impressionato da questa imponente struttura tanto da scrivere “Montetiggioni di torri si corona” descrivendo la sua discesa al nono cerchio dell’inferno. Come tutti i “castelli” che si rispettano anche Borgo di Montetiggioni è ricco di leggende, di cui una di queste racconta di cunicoli e passaggi sotterranei segreti che la collegano fino alla città di Siena.

Le Mura ed il Museo di Monteriggioni

Le mura e le 14 torri, che servivano a proteggere la cittadina dagli invasori, oggi sono un luogo privilegiato per poter ammirare lo splendido panorama sul territorio circostante al Borgo di Monteriggioni. Per accedere al camminamento delle mura e delle torri, perfettamente conservate nel tempo, e per visitare il museo del borgo basta acquistare un biglietto al costo di 3,50€.

Il centro del Borgo di Monteriggioni

Il centro Borgo di Monteriggioni è un susseguirsi di botteghe che vendono artigianato locale, ristoranti che propongono la cucina tipica (cinghiale, pappardelle, salumi, vini senesi) e di abitazioni dei residenti.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di