fbpx

Mykonos cosa vedere

127 views

Mykonos, la quintessenza della movida

Nell’immaginario comune, la movida è un po’ la quintessenza di Mykonos: cosa vedere se la vita notturna e i locali affollati non sono il vostro unico obiettivo? Questa splendida isola riserva attrattive per tutti: da chi ricerca spiagge assolate dove trascorrere il giorno in completo relax a chi ama i paesaggi mozzafiato e le vacanze in solitaria.

Mykonos: cosa vedere e come arrivare

Raggiungere Mykonos è molto facile grazie ai tanti voli che la collegano ai principali aeroporti italiani: se siete fortunati, potrete approfittare di tariffe low cost e del volo diretto senza scalo ad Atene.
Atterrando qui, potrete raggiungere il porto del Pireo e proseguire via nave: l’ideale se volete prendervi un po’ di tempo per visitare le isole vicine. Una volta approdati a Mykonos, noleggiare uno scooter è decisamente la soluzione migliore per godersi l’isola in libertà e muoversi agevolmente al suo interno.
L’isola abbonda di scorci da cartolina e paesini ricchi di atmosfera. Con il suo intrico di stradine e i suoi edifici candidi, vivacizzati da pennellate di blu e dai colori accesi delle bouganville, Chora è tra le tappe obbligate a Mykonos: cosa vedere in un giorno nella città più importante dell’isola? Partire con l’idea di perdersi – almeno in senso metaforico – è l’ideale. Mano nella mano con la vostra dolce metà potrete passeggiare tra i vicoli e cedere, perché no, alla tentazione di un po’ di shopping.

Mykonos - Piccola Venezia

Mykonos – Piccola Venezia

Da non perdere la zona dei pescatori e il quartiere Piccola Venezia, popolato di palafitte affacciate sul mare. Al loro interno potrete anche sorseggiare un drink rinfrescante e assaggiare le specialità locali servite dai tanti bar della zona.
Splendida la vista dei mulini, tra i panorami caratteristici dell’isola, divenuto non a caso uno sfondo tipico per foto ricordo e selfie. Chi vuole fare due passi e guadagnare un po’ di tranquillità può raggiungere a piediil faro Armenistis, situato a una manciata di chilometri da Chora.
Se cercate una cornice d’eccezione per ammirare il tramonto, questo è il posto giusto.
Altra destinazione classica è la chiesa di Panagia Paraportiani a Chora, situata nella zona del Kastro: tra le architetture simbolo dell’isola, si caratterizza per la forma molto particolare. Una meta perfetta per scattare le foto di rito e per scoprire il cuore più antico della città!

Mykonos: un’isola ricca di attrattive per tutti

Le idee su cosa vedere a Mykonos sono davvero tante anche per gli appassionati di sport e cultura. Nell’ultimo caso, ad esempio, potrete fare tappa al Museo archeologico dove ammirare un’interessante collezione di ceramiche, giare e statue.
Gli appassionati di sport acquatici potranno dedicarsi allo snorkeling e al diving: l’isola abbonda di splendidi siti per gli amanti delle immersioni e di centri attrezzati, perfetti anche per chi vuole approcciarsi a questo tipo di esperienza.
In tema di spiagge, tra le più famose ci sono Paradise e Superparadise, molto ambite anche dagli amanti della vita notturna grazie all’alta concentrazione di locali dove tirare tardi tra musica e drink.

Se preferite le spiagge semideserte dovreste evitare i periodi più turistici e in particolare i mesi di luglio e agosto.
Chi ricerca il divertimento sfrenato, d’altra parte, farà bene a programmare le ferie proprio in questo periodo, quando il richiamo delle discoteche e dei locali notturni raggiunge il suo picco, in particolare tra i giovani.
In tema di gastronomia, grazie all’identità cosmopolita di Mykonos potrete spaziare dai piatti tipici greci alla cucina internazionale, con l’imbarazzo della scelta su dove ambientare i vostri assaggi.
Insomma, se il vostro obiettivo è godervi la vita, mangiare bene, fare il pieno divertimento e alternare spiaggia e discoteca, Mykonos non vi deluderà di certo!

Ti potrebbe interessare