San Pellegrino Terme

San Pellegrino Terme

San Pellegrino Terme, Relax immersi nella natura

In Lombardia, in provincia di Bergamo vi è un comune italiano di 4 790 abitanti di nome San Pellegrino Terme, conosciuto in tutto il mondo per l’omonima acqua minerale, la S. Pellegrino.
Situato al centro della Val Brembana e circondato dalle Prealpi Orobie, è una rinomata località climatica di cura e di soggiorno, che offre una cornice naturale mozzafiato.
Situato lungo le rive del fiume Brembo, situato in una valle naturale che divide in due il paese.
San Pellegrino Terme confina a nord con San Giovanni Bianco, a ovest con Gerosa, a sud-ovest con Brembilla, a sud con Zogno, a est con Bracca, Algua e Serina, a nord-est con Dossena. Inoltre dista 24 chilometri a nord da Bergamo e 54 chilometri a nord-est da Milano.

Tra i principali luoghi di interesse troviamo:

Il “Duomo di San Pellegrino d’Auxerre“,

Duomo-San-Pellegrino-Hotel
Duomo-San-Pellegrino-Hotel

la costruzione della chiesa dedicata a San Pellegrino ebbe inizio nel 1715 sui resti della precedente chiesa quattrocentesca, che ormai richiedeva interventi di restauro;

Il Casinò Municipale

Casinò-San-Pellegrino-Terme
che sorge per mano dell’architetto “Romolo Squadrelli”, inaugurato nel luglio 1907.  All’interno troviamo subito l’atrio, caratterizzato da otto colonne di marmo rosso di Verona, che conduce al monumentale scalone.  Al primo piano si aprono due ampie terrazze.
Tuttavia il Casinò ha funzionato come casa da gioco però solo fino al 1917, dopo di che ha ospitato manifestazioni culturali e teatrali, congressi, sfilate di moda, esposizioni d’arte e serate di gala. A seguire di un restauro il complesso è utilizzato per meeting, congressi e matrimoni.

Il Grand Hotel, hotel + benessere

Grand-Hotel-San-Pellegrino-Hotel
Grand-Hotel-San-Pellegrino-Hotel

In questa meta cosi conosciuta troviamo inoltre il Grand Hotel San Pellegrino, un maestoso hotel di 7 piani e 250 camere, in stile Liberty, inaugurato nell’estate nel 1904. Per l’epoca era un hotel modernissimo provvisto di ascensori, luce elettrica, acqua potabile e telefono in tutte le camere. Il Grand Hotel era destinato ad una elevata classe sociale, infatti vanta di aver ospitato importanti protagonisti della storia. Chiuso dal 1979 per gli elevati costi di gestione, è stato utilizzato per alcuni anni come sede di aste d’arte. Dal 2016 sono iniziati i lavori interni di ristrutturazione del complesso.

Le Terme: i benefici delle acque

Terme-San-Pellegrino
Terme-San-Pellegrino

Lo stabilimento termale di San Pellegrino Terme era un complesso dei primi anni del ‘900, di edifici Liberty, dotato di strutture all’avanguardia sotto l’aspetto medico, impiantistico e organizzativo.
Le acque di San Pellegrino, ricche di sali minerali, sono state riconosciute dal Ministero della Sanità nel 1992.
Le cure termali sono state chiuse nel 2006. Oggi, il vecchio edificio è stato riutilizzato per gallerie d’arte, e le nuove terme sono state inaugurate il 18 dicembre 2014 e aperte al pubblico il 19 dicembre 2014.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di