Spiagge Grecia

Spiagge Grecia: scopri le più belle

Le 10 spiagge più belle della Grecia

Le spiagge della Grecia sono la meta ambita di molti viaggiatori. Questo innanzitutto perché fra le vacanze più belle che si possano fare in estate, in cima ai pensieri di molti ci sono quelle in riva al mare. Così come non c’è dubbio che fra i posti più belli in riva al mare, l’Europa ne vanta alcuni davvero incantevoli.

Rispetto al resto dei paesi europei di sicuro la Grecia è quello dove si trovano alcuni dei lidi più magici, stupendi e mozzafiato di tutto il pianeta Terra. Non a caso le spiagge in Grecia vantano una fama che si estende a livello internazionale, mondiale per essere precisi.

Storia, cultura, bellezza ed economicità dei prezzi praticati costituiscono un richiamo irresistibile per i più. A ciò si aggiunge il Mar Egeo e i tanti arcipelaghi che ivi si trovano a popolarlo, unitamente a un clima piuttosto gradevole, caldo ma non umido, rendono questo paese un mito per le vacanze estive, o dove il mare deve regnare protagonista.

Quali sono le spiagge più belle della Grecia?

Tutte le spiagge della Grecia sarebbero degne di essere visitate, ma tempo e soldi possono essere tiranni. Ecco, quindi, una classifica delle più belle.

Navagio (Zante)

Navagio (Zante)È una delle spiagge in Grecia più fotografate di sempre, quella del Navagio, in italiano Naufragio. Il nome non è dato a caso in quanto sulla sabbia si trova il relitto M/n Panagiotis, nave russa naufragata nel lontano 1980. Incastonata da una falesia molto suggestiva, quella del Navagio è senza dubbio uno dei lidi più belli delle isole della Grecia.

Elafonissi (Creta)

Elafonissi (Creta)Elafonissi è una delle spiagge di Creta più belle, benché sia un’isoletta a sé stante, sita vicino alla costa sud-occidentale dell’isola di Creta, amministrativamente ricade infatti sotto la competenza del comune cretese di La Canea. È una riserva naturale protetta e si distingue dalle altre isole della Grecia per il suo aspetto tropicale piuttosto che mediterraneo. Sabbia bianca e mare cristallino, un vero paradiso.

Andros (Cicladi)

Andros (Cicladi)Fra le spiagge della Grecia meno battute dai turisti, a differenza di Mykonos o Santorini, e per questo l’ideale per chi cerca una vacanza fatta di natura e relax. Prevalentemente montuosa, ricca di valli e di corsi d’acqua, le sue coste sono composte da spiagge morbide e acqua puramente trasparente.

Laguna di Balos (Creta)

Laguna di Balos (Creta)Una laguna di sabbia posta nella parte nord-occidentale dell’isola. Fra le spiagge di Creta è senza dubbio quella più suggestiva e originale. La sabbia della laguna è formata da conchiglie e coralli ed è molto amata dai turisti di tutto il mondo.

Paradise Beach – Mykonos (Cicladi)

Paradise Beach - MykonosNon solo è fra le più famose isole delle Cicladi, per via della sua attivissima movida e vita notturna. Mykonos è nota anche per le sue case pittoresche e per alcune fra le spiagge della Grecia più belle, come quelle di Elia o di Paradise Beach giusto per dirne qualcuna.

Egremni e Porto Katsiki (Lefkada)

Egremni e Porto Katsiki (Lefkada)Voglia di Caraibi? Le spiagge di Egremni e di Porto Katsiki sull’isola di Lefkada, nell’arcipelago delle Isole Ionie, sono la risposta giusta. Lefkada è nota per essere una delle isole della Grecia più selvagge e le sue acque incontaminate e le sue spiagge candide ne sono una prova inconfutabile.

Perissa – Santorini (Cicladi)

Perissa - Santorini (Cicladi)Fra le isole più belle delle Cicladi, Santorini è nota ai più per le sue tipiche case bianche dai tetti azzurri. Oltre alla vita notturna, è una meta ambita dagli spiriti più romantici che proprio sull’incantevole spiaggia di Perissa possono godere di alcuni dei tramonti più belli di sempre.

St. Paul’s Bay (Rodi)

St. Paul’s Bay (Rodi)Nonostante il nome anglosassone, nessun timore: siamo ancora su un’isola della Grecia, precisamente a Rodi. La spiaggia si trova vicino alla città di Lindo ed è famosa per le sue acque color smeraldo che si stagliano lungo pareti prevalentemente rocciose. Spettacolare.

Koukounaries (Skiathos-Sporadi)

Koukounaries (Skiathos-Sporadi)Fra le spiagge in Grecia, o meglio delle Sporadi, più belle, non c’è che dire. Un lungo lido bagnato da acque cristalline a cui un gruppo di fitta vegetazione verde fa da cornice: uno spettacolo. La fama della sua bellezza è tale che Phyllida Lloyd decise di girare proprio lì il suo film Mamma Mia! Del 2008.

Stalis (Creta)

Stalis (Creta)Mare azzurro e sabbia fine, i due elementi che rendono quella di Stalis una delle spiagge di Creta preferite dai turisti, e le ragioni ci sono tutte!

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a