Taormina

Taormina cosa vedere e fare

Consigli su cosa visitare in città e nei dintorni, cosa mangiare e come spostarsi.

Costruita su una terrazza naturale, Taormina è una città antica abitata da prima dell’arrivo dei Greci.

La città oggi conferma la sua antica storia: teatri, tempi, giardini e fontane  testimoniano la colonizzazione da parte di romani, greci e arabi.

Taormina cosa vedere

Teatro greco romano: sicuramente una delle tappe principali è il teatro greco-romano, costruito originariamente dai greci e poi ristrutturato dai romani. Oggi viene utilizzato ancora per concerti ed esibizioni.

Monte Etna: siete vicino al vulcano più attivo d’italia, vi consigliamo un’escursione (ne troverete diverse tutti i giorni) per arrivare alla cima del Monte Etna.

Isola Bella: da assaporare a primavera o a fine estate, magari anche a novembre in una giornata di sole, Isola Bella, è uno dei gioiellini di Taormina che merita un po’ di spazio sul vostro SmartPhone.

Grotta Azzurra: un’escursione alla rinomata Grotta Azzurra situata vicino alla spiaggia di Mazzarò è un’altra delle cose da fare a Taormina. Rimarrete meravigliati dai riflessi di luce e dai colori di questo paradiso.

Corso Umberto I a Taormina: delimitato a nord da Porta Messina e a Sud da Porta Catania, corso Umberto I è la via principale di Taormina. Una passeggiata tra le botteghe, negozi di moda e di souvenir rappresenta uno dei modi per trascorrere il tempo a Taormina.

Taormina, le spiagge più belle

  1. Isola Bella è sicuramente una delle spiagge più fotografate di tutta la Sicilia. La baia si trova tra Capo Taormina e Capo Sant’Andrea. Spiaggia di ghiaia e ciottoli che merita i 100 scalini per raggiungerla.
  2. Mazzarò è la spiaggia preferita dagli abitanti del posto. E’ considerata una delle spiagge più eleganti di Taromina. Acqua azzurra e limpida. Un tuffo qui è d’obbligo.
  3. Villagonia si trova a ridosso di Capo Taormina, una spiaggia piccola e ghiaiosa con un mare magnifico.
  4. Giardini Naxos è l’unica spiaggia di sabbia dorata della zona. E’ molto frequentata in tutti i periodi della stagione estiva.

Cosa mangiare a Taormina?

Visto che siamo in una località sul mare a tavola il pesce è protagonista: tonno, sgombro, alici ma soprattutto pesce spada, ad involtino oppure alla griglia.
Una dolce esperienza con i cannoli o la cassata è d’obbligo, siamo in Sicilia la ricotta è padrona.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di