Terme di Saturnia

Terme di Saturnia

Se siete amanti delle terme e della natura c’è un posto magico in Toscana, nella provincia di Grosseto, che fa al caso vostro: le Terme di Saturnia.

Conosciute sin dall’antichità, dapprima dagl’ Etruschi e successivamente dai Romani, sono oggi una predilettissima meta a livello nazionale.
Una tra le svariate leggende che avvolgono questo luogo dal fascino senza tempo è quella che narra del dio Saturno che adiratosi con gli uomini continuamente in guerra tra loro, scagliò sulla terra un fulmine, il quale fece zampillare un’ acqua sulfurea e tiepida che ricoprì il mondo e lo pacificò.

Terme di Saturnia
Terme di Saturnia

Da quell’acqua miracolosa rinacquero uomini più saggi e consapevoli. Il passo dalla leggenda alla realtà è davvero breve, poiché immergendovi nelle vasche naturali scavate dall’acqua sorgiva nel corso dei secoli, avvertirete una sensazione di benessere immediata.
Le acque solfuree di Saturnia percorrono un tragitto che va dal Monte Amiata sino al cuore della Maremma. E’ proprio durante il percorso sotterraneo che a contatto con i preziosi minerali si arricchiscono delle proprietà benefiche, sgorgando poi alla sorgente ad una temperatura di circa 37°C.

Terme gratuite? Si grazie

Situate in un contesto naturalistico unico nel suo genere, le terme libere di Saturnia sono una vera e propria ricchezza alla portata di tutti poiché completamente gratuite ed accessibili in qualsiasi periodo dell’ anno. Si avete capito bene, anche in inverno! Premunitevi quindi di un accappatoio e immergetevi nel relax più totale, lontani dallo stress e dal caos quotidiani.
Lasciatevi andare al piacevole suono delle Cascate del Mulino mentre siete completamente distesi in una delle tante piscine naturali di roccia calcarea e fatevi coccolare dal tepore dell’acqua termale.

Nessuna fila, nessuna prenotazione o orari da concordare per usufruire di questa suggestiva ed affascinante Spa immersa nel verde della Maremma. Troverete inoltre un bar ed un ampio parcheggio adiacente sempre aperti.
Cosa aspettate? Provate per credere!

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a