Toscana

Toscana

Nell’ormai lontano 2003, una pellicola diretta da Audrey Wells sancì l’incontro tra Roul Bova e una stella del cinema statunitense, Diane Lane. L’incontro tra la scrittrice interpretata da Diane Lane e il nostro Raoul avviene – come il titolo del film suggerisce – “ Sotto il sole della Toscana ” e la storia narrata, più che di amore tra i due, sembra narrare di un amore ben più profondo e idilliaco: quello verso una terra – la Toscana –  ricca di luce e romanticismo. Il perché un americana dovrebbe guardare questa regione italiana con occhi tanto carichi di meraviglia, lo si capisce dalle prime riprese. Ma se non vi va di perdere tempo a guardare un film che – a dirla tutta – non è neanche granché, potete fare le valige e partire alla scoperta delle città rinascimentali più importanti d’Italia.

La Toscana, infatti, è gode infatti un vastissimo patrimonio artistico e culturale e offre, nei tanti siti che hanno sede nelle sue città, aree d’interesse intellettuale dichiarate addirittura Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO.

Nella guida che segue vi elenchiamo le tappe più importanti, insieme ad alcuni posti insoliti da visitare ma comunque carichi di fascino.  Ecco tutte le informazioni utili per un soggiorno in Toscana.

Cosa vedere

1.Firenze

Firenze
Toscana, Firenze

Firenze è il capoluogo della Toscana. Numerose sono le attività da fare in questa città, i monumenti e i musei da visitare. Non mancano i parchi e gli spazi all’aperto amati sia dai grandi che dai bambini. E soprattutto non basta una settimana per visitarla! Ecco le principali attrazioni da vedere a Firenze.

Il Duomo di Firenze (vedi posizione su mappa), conosciuto anche come Cattedrale di Santa Maria del Fiore, è uno dei simboli della città riconosciuti in tutto il mondo. E’ una chiesa dalla struttura imponente e maestosa che lascia chiunque con il fiato sospeso. La sua costruzione iniziò nel 1296 per volere della Signoria fiorentina e fu terminata nel 1436. Sono diversi i celebri artisti italiani che hanno contribuito nella sua realizzazione. Nota a tutti è la cupola di Brunelleschi e dal valore inestimabile abbiamo anche il Crocifisso di Giotto posizionato nella navata centrale della chiesa.

Maggiori informazioni: https://www.ilgrandemuseodelduomo.it/

Ponte Vecchio (vedi posizione su mappa) è forse il ponte più famoso del mondo. Lungo 150 m il ponte attraversa il fiume Arno.  E’ il ponte più vecchio della città, infatti, la sua costruzione risale al 972. Nel corso dei secoli fu ricostruito e restaurato. Attualmente il ponte è conosciuto anche per i diversi negozi di orafi. E’ consigliabile anche una passeggiata serata, quando le botteghe chiudono, e l’atmosfera diventa romantica e suggestiva.

Il Palazzo Pitti (vedi posizione su mappa) fu la dimora della famiglia Medici, degli Asburgo-Lorena e del Granducato di Toscana. Attualmente ospita musei e gallerie d’arte dove sono ospitati capolavori di artisti famosi come Tiziano e Raffaello.In questo complesso troverete anche il Giardino di Boboli (vedi posizione su mappa) realizzato tra i 16° e il 19°secolo, che si estende per circa 45.000 m². In questo parco troverete anche piccoli laghi, fontane e grotte.

La Galleria degli Uffizi (vedi posizione su mappa) è uno dei complessi museali più visitati italiani e noti in tutto il mondo. Qui si trovano opere d’arte di celebri artisti come Botticelli, Caravaggio, Giotto, Tiziano, Cimabue, Raffaello e Leonardo da Vinci. Ogni anno è vistato da oltre 1 milione di persone.

Maggiori informazioni: https://www.uffizi.it/

Piazzale Michelangelo (vedi posizione su mappa) è il punto panoramico su Firenze. E’ una tappa obbligatoria per tutti i turisti che visitano da città.

2.Siena

Siena
Toscana, Siena

Siena  è una della città più visitate della Toscana. E’ una città d’arte. Il simbolo che rappresenta la città è Piazza del Campo (vedi posizione su mappa), la piazza più importante della città. Qui ogni anno si svolge l’evento più rilevante della città: il Palio di Siena. Il giorno 2 Luglio e il giorno 16 Agosto le 17 contrade di Siena si sfidano in una corsa a cavallo che si svolge proprio in questa piazza. Altra attrazione della città è il Duomo di Siena (vedi posizione su mappa), conosciuta anche come Cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta. La chiesa, a croce latina con tre navate, fu costruita in stile romanico-gotico intorno al 1220.

Maggiori informazioni: https://operaduomo.siena.it/it/

3.Lucca

Lucca
Toscana, Lucca

Lucca  è una città vivace della Toscana. Qui sono numerosi i luoghi di culto perciò è conosciuta anche come la città delle 100 chiese. La più importante è il Duomo di Lucca (vedi posizione su mappa), noto anche come Cattedrale di San Martino.La chiesa fu costruita in stile romanico e all’interno troviamo opere importanti come l’Ultima cena realizzata da Tintoretto, la statua di Ilaria del Caretto realizzata da Jacopo della Quercia. Altra tappa imperdibile è la piazza dell’Anfiteatro (vedi posizione su mappa). Si tratta di uno dei posti più suggestivi della città. Qui si svolgevano le principali manifestazioni e solo nella metà del 900 fu la sede del mercato cittadino. Consigliamo anche una visita all’ Orto Botanico di Lucca (vedi posizione su mappa) , un giardino che fu realizzato su richiesta della duchessa Maria Luisa di Borbone nel 1820.

In questa città ogni anno, nel periodo che va dalla fine di ottobre all’inizio di Novembre, si volge il Lucca Comics & Games. Si tratta della fiera più importante europea dedicata al fumetto e ai giochi conosciuta in tutto il mondo. A livello mondiale è considerato solo secondo al Comiket che si svolge nella città di Tokyo.

Maggiori informazioni: https://www.luccacomicsandgames.com

4.Pisa

Pisa
Toscana, Pisa

Pisa è nota in tutto il mondo per la sua torre, ma questo non è la sola attrazione della città. La torre pendente, progettata da Diotisalvi, fu costruita tra il 12° e il 14° secolo. Alta circa 58 metri, è la principale attrazione della città. Incantevole è anche il Duomo di Pisa (vedi posizione su mappa) , noto anche come Duomo di Santa Maria Assunta, realizzato nel 1063 in stile romanico. Nei pressi della torre pendente e del Duomo vi è il Battistero di Pisa (vedi posizione su mappa) risalente al 1153. La sua costruzione fu affidata all’architetto Diotisalvi, invece, le sculture esterno furono realizzate da Nicola Pisano.

Maggiori informazioni: http://www.torrepisa.com

5.Livorno

Livorno
Toscana, Livorno

Lo sapevate che Livorno è una bellissima città di mare che dista a pochi km da Firenze? Cosa fare e cosa vedere in una sola giornata? Assolutamente da vedere è la Terrazza Mascagni (vedi posizione su mappa) dove potrete godere di un panorama eccezionale sul lungomare. Questa terrazza fu costruita nel 1920. Altra attrazione è il Duomo di Livorno (vedi posizione su mappa) conosciuto anche come Cattedrale di San Francesco che fu costruito nel 16° secolo. Da non perdere ricordiamo la Torre del Marzocco (vedi posizione su mappa), la Fortezza Vecchia (vedi posizione su mappa) e il Monumento dei Quattro Mori (vedi posizione su mappa).

6.Pistoia

Pistoia
Toscana, Pistoia

La città di Pistoia dista solo 40 km da Firenze. Potrete percorrere il centro storico a piedi poiché è chiuso al traffico. In questa zona potrete visitare le principali attrazioni della città. La Cattedrale di San Zeno (vedi posizione su mappa) è il più importante luogo di culto della città. Fu realizzata nel 10° secolo in stile romanico. Nei pressi della Cattedrale vi è il Battistero di San Giovanni in corte (vedi posizione su mappa). Si tratta di un imponente monumento realizzato nel 1300.

7.Arezzo

Arezzo
Toscana, Arezzo

Arezzo  è una città d’arte e architettura. Diverse sono le attrazioni che troviamo nel centro storico. Ricordiamo il Duomo di Arezzo (vedi posizione su mappa), conosciuto anche come Cattedrale dei Santi Pietro e Donato. La chiesa si erge su di un’antica chiesa paleocristiana. La sua costruzione risale al 1278.Uno dei luoghi di maggiore interesse è la Piazza Grande (vedi posizione su mappa). Su questa piazza si affacciando edifici storici, botteghe caratteristiche e chiese. Da visitare sono anche i Musei. Ricordiamo il Museo Diocesano d’Arte Sacra (vedi posizione su mappa), il Museo di Giorgio Vasari (vedi posizione su mappa) e il Museo Archeologico Gaio Cilnio Mecenate (vedi posizione su mappa).

Maggiori informazioni: http://www.diocesiarezzo.it/

8.Grosseto

Grosseto
Toscana, Grosseto

Grosseto  è una città elegante e raffinata che ha origine medievale. E’ una città che vale assolutamente la pena visitare. Diverse sono le attrazioni di questa bellissima città. Una delle attrazioni di maggiore interesse è il Duomo di Grosseto (vedi posizione su mapparealizzato nel 1294. E’ conosciuta anche come Cattedrale di San Lorenzo, patrono della città.

A pochi km di distanza dalla città di Grosseto vi è il Parco della Maremma (vedi posizione su mappa) che ha un’estensione di circa 10.000 ettari. Questo parco ospita colonie di uccelli palaustri , rapaci, animali selvatici come capriolo e daino e mammiferi come la lepre europea e il tasso. Non mancano gli animali carnivori, infatti, è stata affermata la presenza di lupi, della martora e del gatto selvatico.

Maggiori informazioni: https://www.parco-maremma.it/

9.Massa

Massa
Toscana, Massa

Massa  è una perla della Toscana che ha origini antichissime, infatti, sono stati trovati reperti archeologici che risalgono all’epoca neolitica. La città divenne fiorente nel I secolo a.C. ma raggiunse il suo splendore nel Medioevo quando al potere c’era la signoria dei Malaspina. In questa città sono diverse le attrazioni da vedere, sicuramente una delle più notevoli è il Castello Malaspina di Fosdinovo (vedi posizione su mappa).E’ un castello che fu costruito nel 1442 su una roccia con lo scopo di difendere la città. Il Duomo di Massa (vedi posizione su mappa) è un altro importante edificio della città. La chiesa fu costruita nel 1470 su richiesta di Taddea Pico Malaspina. Altri punti di interesse sono sicuramente la Piazza degli Aranci (vedi posizione su mappa), ovvero la piazza più importante della città e il palazzo Ducale (vedi posizione su mappa) che fu realizzato nel 16° secolo da Alberico I Cybo-Malaspina. L’esterno del palazzo è di colore rosso perciò è conosciuto anche come Palazzo Rosso.

Maggiori informazioni: http://www.castellodifosdinovo.it/

10.Prato

Prato
Toscana, Prato

Nei pressi del capoluogo della Toscana troviamo Prato , una città dall’incredibile bellezza. Consigliamo di vedere il Duomo di Prato (vedi posizione su mappa), conosciuto anche come Basilica di Santo Stefano con pulpito esterno realizzato da Donatello. Nei pressi della Cattedrale troverete il Museo del palazzo pretorio (vedi posizione su mappa). Questo museo ospita collezioni della storia della città e non solo. Un’altra attrazione è il Castello dell’imperatore (vedi posizione su mappa), fu realizzata su volere dell’imperatore Federico II di Savoia, nell’11°secolo.

11.Viareggio

Viareggio
Toscana, Viareggio

Viareggio (vedi posizione su mappa) è una città di mare. Sul lungomare, che si estende per circa 2 km troverete negozietti, stabilimenti balneari e ristoranti. Qui ritroviamo anche monumenti antichi fa come la Torre Matilde (vedi posizione su mappa). Si tratta di un esempio di architettura militare che risale al ‘500. Viareggio, però, è soprattutto nota per il carnevale, considerato uno dei più belli al mondo (dopo quello di Rio e Venezia).

12.Isola d’Elba

Isola d'Elba
Toscana, Isola d’Elba

L’Isola d’Elba (vedi posizione su mappa) fa parte dell’Arcipelago Toscano. E’ la terza isola più grande d’Italia che si estende per 233 km² .  Numerose sono le cosa da vedere e le attività da svolgere sull’isola. Il vostro tour partirà da Portoferraio (vedi posizione su mappa), centro e capoluogo dell’isola. Qui troverete ville napoleoniche e testimonianze che risalgono a secoli fa. Sull’isola sono diverse le meravigliose spiagge e calette, una delle più belle è sicuramente la Spiaggia Le Ghiaie (vedi posizione su mappa). Oltre alle spiagge troverete consigliamo anche una visita al Monte Capanne (vedi posizione su mappa), dove potrete godere di un meraviglioso panorama. Sull’isola, inoltre, non mancano i posti per fare le escursioni. Una delle località preferite è quella che si trova nei pressi dello scoglio dell’Ogliera (vedi posizione su mappa) dove vi è un relitto della nave mercantile dell’Elviscot affondata nel 1972.

 

Cosa mangiare

La Toscana è una terra che gode di una vasta e prestigiosa tradizione secolare. Molti dei turisti che giungono qui dedicano parte della vacanza alla scoperta dei locali, addentrandosi in veri e propri tour gastronomici tra le viuzze di Firenze e altre città. Tra le eccellenze della regione compaiono i salumi, con i quali vi consigliamo di aprire i pasti. Anche i formaggi sono molto apprezzati: a tal proposito, uno dei più famosi è il Pecorino, preparato con il latte di pecora. Nelle botteghe della città di Pienza, ne troverete in abbondanza e di primissima qualità.

Altro antipasto molto apprezzata anche la minestra o, come viene chiamata qui, la ribollita, una zuppa di fagioli e verdure chiamata così in quanto preparata il giorno prima e sottoposta ad un’ulteriore cottura prima di essere portata in tavola.

Come dimenticare poi la bistecca fiorentina, che per definirsi tale deve essere di carne chianina o di maremma bovina, stagionata e avere uno spessore di 4 – 6 cm.

 

Come muoversi

La Regione Toscana può essere visitata sia in auto che in treno. Il capoluogo di regione può essere raggiunto tramite terra, attraverso treni ad alta velocità o autostrade, o via aerea. Le principali città sono ben collegate tra loro tramite una linea ferroviaria efficiente. Ad esempio da Firenze si può raggiungere in treno la città di Pisa (in circa 50 minuti), di Viareggio (in circa 1h e 30 minuti), Siena (in circa 1h e 20 minuti), Lucca (in circa 1h e 25 minuti), di Livorno (in circa 1h e 10 minuti) e di Grosseto (in circa 1h e 20 minuti).

E’ indispensabile che voi sappiate che alcuni piccoli paesi o borghi non avendo una stazione ferroviaria possono essere raggiunti solo tramite un auto o un autobus.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a