Trentino Alto Adige

Trentino Alto Adige

Trentino Alto Adige: scopri le meraviglie di questa regione italiana.

Il Trentino Alto Adige è una regione a statuto speciale multiculturale, situata al confine con l’Austria e la Svizzera: una regione attrezzata per diverse tipologie di turismo, perfetta per gli amanti delle escursioni e degli sport in mezzo alla natura, amate per le sue fiere e tour enogastronomici, che offre diverse città d’arte da visitare e meravigliose spa in cui rilassarsi.

Il panorama di questa regione è davvero mozzafiato: dominano boschi di conifere, maestose vette, vallate, fiumi e torrenti e laghi. Capirete dunque che la grande protagonista di questa regione è la natura. Prima di dedicarvi ai suoi incantevoli luoghi immersi nel verde è opportuno fare una visita alla sua capitale: la bellissima Trento. Da non perdere Piazza Duomo con la Basilica di San Vigilio, la Fontana di Nettuno, il Palazzo Pretorio e la Torre Civica. Fate un salto anche al castello del Buonconsiglio, al Muse (museo delle scienze) e al MART di Rovereto, uno dei musei di arte contemporanea più importanti d’Italia.

Südtirol
Südtirol

Molto bella anche Bolzano, frontiera fra l’Italia e il mondo germanico, e per questo soprannominata “Porta delle Dolomiti“. Presso il centro storico (molto frequentato nel periodo natalizio per i famosi e pittoreschi mercatini) è possibile ammirare piazza Waltherpiazza delle Erbe, piazza della Vittoria, la via dei Portici, la Chiesa dei Francescani, il Duomo dedicato a S. Maria Assunta.

Assolutamente da non perdere il parco naturale Puez-Odle, un parco naturale che si trova ad una altitudine di 2.500 metri sul livello del mare con diverse tipologie di roccia e una meravigliosa flora e fauna e il Lago di Carezza, uno dei laghi più belli del mondo, circondato da una schiera di abeti e sulle cui acque cristalline si specchiano le montagne del massiccio del Latemar.

Vista la presenza di un immenso comprensorio sciistico con centinaia di chilometri di piste moderne e super attrezzate, è una delle mete più ambite dagli sciatori: un vero e proprio paradiso per chi ama gli sport invernali che si dilettano tra Madonna di Campiglio, “Snowpark Monte Bondone e il Dolomiti Superski (il più grande al mondo).

Storia

A partire dal I secolo a. C. il Trentino Alto Adige finisce sotto il dominio romano. Fu proprio in quest’epoca che venne fondata la città di Trento con il nome di Tridentum, per la presenza dei tre colli del territorio che per forma ricordavano tre denti. La stessa, tra il 50 e il 40 a. C, divenne municipum romano. Dopo aver subito le incursioni di Goti, Franchi e Longobardi, nel 1027, l’ imperatore del Sacro Romano Impero, istituì il Principato vescovile di Trento. Questo dominò sulla regione per tutta l’epoca medievale fino all’arrivo di Napoleone. Il Principato Vescovile di Trento permise alla città di acquisire autorità e prestigio, soprattutto grazie alla sua posizione che ne favorì l’autonomia e gli scambi commerciali. Nel 1815, dopo l’era Napoleonica, Trento e venne inglobata nella Contea del Tirolo e nell’Impero Asburgico. Inoltre, con il Trattato di Parigi del 1810 gran parte del territorio trentino venne assegnato nel dipartimento dell’Alto Adige (così da mutare il nome in Trentino Alto Adige.

Cose da vedere e da fare

Città principali del Trentino Alto Adige

Città principali del Trentino Alto Adige
Città principali del Trentino Alto Adige

Parte delle bellezza del Trentino risiede nelle sue città. Ciascuna di queste, infatti, possiede un patrimonio artistico e culturale di gran valore, senza contare le numerose bellezze naturalistiche offerte dal territorio.  Vediamo quali vedere.

Trento

Trento, oltre ad essere il capoluogo di regione, è una delle città più belle che vi capiterà di vedere durante il vostro soggiorno in Trentino. Come abbiamo visto poc’anzi, la città è stato a lungo dominata da romani e ha visto, nel corso dei secoli, il passaggio di longobardi, goti, franchi e truppe napoleoniche. Il centro storico racchiude le tracce di ognuno di questi passaggi. Qui vi consigliamo di vedere Piazza Duomo, la Basilica di San Virgilio e il Palazzo Pretorio.

Bolzano

Bolzano, antica capitale dell’Alto Adige, è un’altra città ricca di storia e arte. Sicuramente una visita a questa parte di territorio arricchirà la vostra esperienza in Trentino. Questa località gode di una grazia particolare e detiene alcune delle bellezze paesaggistiche più belle della regione. Vi consigliamo di perdervi nei suoi mercati e nelle sue stradine, di visitare monumenti come la Fontana di Nettuno e di raggiungere con la funivia la località di Colle.

Merano

Famosa soprattutto per le terme, Merano è una città molto graziosa in cui soggiornare. In questa affascinante località potrete dedicarvi, oltre alla cura del benessere, alla visita di antichi castelli e a lunghe passeggiate immerse nel verde.

Stazioni sciistiche e aree verdi

Stazioni sciistiche e aree verdi
Stazioni sciistiche e aree verdi

Come abbiamo detto, numerose anche le aree verdi e le stazioni sciistiche dove potersi divertire.

Parco Naturale Monte Corno

Il Parco Naturale Monte Corno (vedi posizione su mappa) è la più vasta riserva naturale dell’Alto Adige. Questa incantevole area protetta permette di addentrarsi in avventurosi percorsi di trekking di grande interesse faunistico e floristico. Flora e fauna infatti arricchiscono questa parte di territorio rendendola un’attrazione davvero speciale. All’interno della riserva sono infatti osservabili 60 specie diverse di orchidee e numerose specie di scorpioni e licheni.

Dolomiti Super ski

Tra le province di Trento, Bolzano e Belluno si estende la stazione sciistica Dolomiti Super Ski (vedi posizione su mappa). Si tratta di un comprensorio che racchiude in sé 12 diverse stazioni sciistiche  delle Dolomiti, per un totale di 1200 km di piste. Istituito nel  1974, è oggi una delle principali attrazioni turistica del Trentino.

Laghi del Trentino Alto Adige

Laghi del Trentino Alto Adige
Laghi del Trentino Alto Adige

Se cercate un luogo romantico in cui passare del tempo, sappiate che il Trentino ne è saturo. Le sponde di un lago, oltre ad essere immerse in un’atmosfera quieta e silenziosa, offrono la giusta scenografia per una sosta sdolcinata.

Lago di Carezza

Il Lago di Carezza (vedi posizione su mappa) è considerato il gioiellino nascosto dell’Alto Adige. Situato in Val d’Ega, al nord di Bolzano, questo offre uno scenario incantevole ai turisti che giungono qui. Dopo aver rubato al lago gli scatti più belli, potete inoltre esplorare la zona circostante, ricca di borghi suggestivi e antichi castelli.

Laghi di Monticolo

I laghi di Monticolo (vedi posizione su mappa) sono due laghi della provincia di Bolzano. La zona che costeggia le sponde di questi due splendidi bacini alpini è molto affascinante. una volta giunti qui potete esplorare i fitti boschi in cui i laghi sono immersi e pranzare sul patio in legno che affaccia proprio sullo specchio d’acqua sottostante.

Castelli del Trentino Alto Adige

Castelli del Trentino Alto Adige
Castelli del Trentino Alto Adige

Come abbiamo già abbondantemente anticipato, i capoluoghi di provincia del Trentino Alto Adige sono luoghi ricchi storia, arte e cultura. Molte le bellezze monumentali da visitare durante il viaggio: i castelli sono al centro dell’interesse turistico.

Castello del Buon Consiglio

Il Castello del Buon Consiglio  (vedi posizione su mappa) è uno dei monumenti simboli di Trento. Dal secolo XIII fino alla fine del XVIII l’edificio ha ospitato i principi vescovi di Trento. Oggi è un importante museo e custodisce edifici molto affascinanti, ciascuno raffigurante un’epoca diversa.

Maggiori informazioni: https://www.buonconsiglio.it/

Castello di Rovereto

Il Castello di Rovereto (vedi posizione su mappa) è un chiaro esempio di opera architettonica alpina del tardo medioevo. La struttura si sviluppa su struttura pentagonale e dispone di due grandi torrioni.

Castel Mareccio

Molto grazioso anche Castel Mareccio (vedi posizione su mappa) che invece si trova nel centro storico di Bolzano e risale al 1180. Si tratta di una costruzione in pietra che, più che una roccaforta, ricorda una sontuosa dimora dall’aspetto medievale.

Chiese del Trentino Alto Adige

Chiese del Trentino Alto Adige
Chiese del Trentino Alto Adige

Se siete tra i turisti che, in ogni città da visitare, ricercano chiese e architetture religiose, sappiate che in Trentino sarete abbondantemente accontentati.

Duomo di Trento

Il Duomo di Trento (vedi posizione su mappa) è un edificio religioso dedicato a San Vigilio. Si tratta di una cattedrale in pieno stile romanico che sorge sull’omonima piazza. Ad impreziosire la costruzione la Porta del Vescovo e un rosone chiamato “Ruota della Fortuna”.

Maggiori informazioni: http://www.cattedralesanvigilio.it/

Duomo di Bolzano

La cattedrale di Santa Maria Assunta (vedi posizione su mappa), duomo della città, risale al IV secolo. Al momento dell’edificazione questa fu consacrata al culto di San Vigilio, come quasi tutti gli edifici religiosi del Trentino. Oggi è un importante esempio di architettura gotica medievale.

Palazzi storici del Trentino Alto Adige

Palazzi storici del Trentino Alto Adige
Palazzi storici del Trentino Alto Adige

Le città del Trentino Alto Adige sono importanti dal punto di vista storico anche perché sedi di antiche residenze e dimore. Vi consigliamo pertanto di destinare parte del vostro tempo qui proprio alla visita dei palazzi storici.

Palazzo Thun

Il Palazzo Thun (vedi posizione su mappa) è, dal 1873, sede del municipio di Trento. Si tratta di una delle residenze più antiche della città, costruita intorno al 1454 e per molto tempo ospito la famiglia di nobili Thun, da cui oggi prende il nome.

Palazzo delle Albere

Palazzo delle Albere (vedi posizione su mappa) si trova anch’esso a Trento. Più che palazzo, tuttavia, questo ha l’aspetto di una sontuosa villa. Questa costruzione fu a lungo la residenza dei principi vescovi Madruzzo.

Punti d’interesse del Trentino Alto Adige

Punti d’interesse del Trentino Alto Adige
Punti d’interesse del Trentino Alto Adige

Tante altre le attrazioni da inserire all’interno del vostro itinerario. Vediamo quali.

Torre Civica

La Torre Civica (vedi posizione su mappa) si trova in piazza Duomo a Trento. Costruita nel XII secolo, è un altro importante monumento del capoluogo trentino.

Passeggiata Tappeiner

Se vi dovesse capitare di passare per Merano, non potete non raggiungere la passeggiata Tappeiner. Per passeggiata Tappeiner facciamo riferimento a un percorso pedonale, lungo 6 chilometri, molto suggestivo.

Musei del Trentino Alto Adige

Musei del Trentino Alto Adige
Musei del Trentino Alto Adige

Tanti anche i musei presenti sul territorio ma il più importante è senz’altro il Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

Il Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (vedi posizione su mappa) è uno dei siti più importanti non solo del Trentino Alto Adige ma di tutta la penisola italiana. Qui potrete osservare opere ritrattistiche, dipinti e installazioni degli ultimi 150 anni.

Maggiori informazioni: http://www.mart.trento.it/

Cosa mangiare

Il Trentino Alto Adige è una regione che permette,  in ognuna delle sue città, un diverso tour enogastronomico. La tradizione culinaria appare molto segnata dal passaggio delle civiltà che, nel corso del tempo, sono passate di qui. Vediamo dunque che cosa assaggiare durante la vostra permanenza tra le Alpi.

Antipasti e specialità

Tra gli antipasti vi consigliamo di assaggiare per prima cosa un prodotto farinaceo molto apprezzato, ossia le focaccine di Merano, consumate perlopiù durante il periodo natalizio. Solitamente, però, sono salumi e formaggi ad aprire i pasti in Trentino: tra i più buoni abbiamo il puzzone di Moena e la Tosella di Primiera. Da provare assolutamente lo Schüttelbrot, uno speck molto pregiato. Anche la Polenta tra le specialità più rinomate.

Primi Piatti

Il piatto tipico, se consideriamo quelli che prevedono l’impiego della pasta, sono gli strangola preti, spesso abbinati agli spinaci. Molto buone anche zuppe e minestre, nutrienti e saporite. Queste vi daranno modo di provare le verdure del posto, come i crauti con la rapa e il cavolo cappuccio. Da provare anche la minestra d’orzo

Secondi

Tra i secondi vi consigliamo di assaggiare tipico lo stufato realizzato con frattaglie di fegato e polmoni, chiamato anche Sguazet. Molto buone anche le polpette, che qui vengono chiamate canderli e servite o in brodo o accanto al goulash.

Dolci

Molto ricca anche la tradizione dolciaria. Lo strudel di mele, che a Trento spopola, è tra le cose da provare assolutamente. Molto gustosa anche la torta de frogoloti, un dolce di farina realizzato impiegando noci e mandorle. Se capitate dalle parti di Trento a Natale, infine, non potete non assaggiare lo zèlten, un dolce imbottito di canditi e frutta secca.

Come arrivare

In Trentino Alto Adige è possibile arrivare con l’auto, con l’autobus, con il treno e con l’aereo. Se viaggerete con la vostra auto dovrete prendere l’Autostrada Brennero- Modena A 22 . Da qui potrete raggiungere tutti i luoghi che preferite visitare. In questa regione è possibile arrivare anche con il treno; sono due le stazioni ferroviarie principali, Trento e Rovereto, raggiungibili anche con i treni ad alta velocità. Se preferite, invece, raggiungere il Trentino Alto Adige con l’aereo potrete atterrare all’aeroporto di Verona, di Bergamo, di Milano o di Venezia.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Andalo

Andalo: i migliori consigli su attrazioni e cose da vedere Non tutti sono amanti del mare o, quanto meno, non sempre l’abbronzatura e l’acqua salata rappresentano l’unica possibilità vacanziera. Per molte persone, infatti, rifugiarsi nella frescura della montagna, godendo dell’aria incontaminata e della natura suggestiva dei boschi o delle alture più adrenaliniche, rappresenta puro relax.

Isole Egadi

Isole Egadi: ecco cosa fare e i migliori consigli per visitarle La Sicilia è una meta vacanziera estiva gettonatissima, ma il divertimento non si limita all’isola principale. Quelle minori, infatti, sono delle piccole gemme circondate dal mare che offrono spiagge da sogno e possibilità di relax esclusive. Tra queste, spiccano le Egadi, un vero fiore

Malaga, i nostri consigli

6 cose da fare a Malaga in Spagna Visitare Malaga Malaga, in Spagna, è una delle città più visitate d’Europa e, grazie alle sue spiagge e agli ottimi collegamenti, è anche il luogo ideale per un weekend di vacanza. È facile raggiungerla in aereo da molte destinazioni europee. Una volta arrivati, potrete godervi la vivace

St. Moritz

5 cose da fare a St. Moritz in Svizzera Visitare St. Moritz i consigli per visitarla Situata nella regione dell’Engadina, in Svizzera, St. Moritz è una delle località di sport invernali più famose al mondo. Negli ultimi cento anni è cresciuta fino a diventare una città con meno di 20.000 abitanti. Tuttavia, la sua popolarità

Lapponia

Le 6 migliori cose da fare in Lapponia, Finlandia Se volete visitare una terra di neve, foreste, laghi e renne, la Lapponia è il posto giusto. Questa regione settentrionale della Finlandia è nota anche come la terra del sole di mezzanotte, perché è abbastanza vicina al Polo Nord da non avere quasi nessun periodo di