A spasso tra le isole d’Europa

Con il Mare Mediterraneo che fa da cornice, le isole d’Europa sono alcuni fra i luoghi di mare più belli e suggestivi del mondo.

Una vacanza circondati dall’acqua cristallina, in piccole isole con caratteristiche costruzioni capaci di esprimere la più pura natura architettonica del luogo, sono l’ideale per staccare la spina e rigenerare le proprie energie con la carica del sole e del mare.

Senza bisogno di allontanarsi troppo o di dover affrontare viaggi intercontinentali alla volta di mete come le Maldive o dei Caraibi, ecco alcune delle più belle isole d’Europa, distanti solo poche ore di aereo dallo stivale.

Le isole d’Europa

Il mare in Spagna è un elemento che non manca quasi mai, caso a parte per Madrid e Saragozza, le maggiori città spagnole sono tutte vicine alla costa e al mare.

La costa catalana e quella andalusa, con la famosa Costa del Sol, sono ricchissime di lidi e di spiagge famose in tutto il mondo. Nel Nord, invece, verso i paesi baschi, i paesaggi mutano, lasciando posto a uno spettacolo dove il verde quasi si congiunge al mare; soprattutto in prossimità dell’oceano.

Anche se la vera e propria fama vacanziera del mare in Spagna è legata a doppio filo con le isole canarie. È infatti nell’arcipelago posto di fronte alle coste marocchine che si sviluppa il grosso del turismo spagnolo, e a giusta ragione.

La più famosa, e turistica, delle isole Canarie è senza dubbio Tenerife. Un’isola che si divide a metà, tra alberghi, casinò e discoteche, come Santa Cruz, e natura incontaminata, come Fuerteventura. Las Palmas è invece la meta per il benessere, tra bellezze naturali e cura del corpo.

L’altro arcipelago spagnolo degno di nota è quello delle isole Baleari. Il mare è così cristallino, le spiagge di sabbia così fine e morbida e il clima così gradevole quasi tutti i giorni dell’anno, che facilmente si capisce la fama che si è guadagnato questo arcipelago. Una fama accresciuta dal numero di giovani in cerca di divertimento, sulle isole si è sviluppata una fittissima industria dedicata alla movida, per cui questo gruppo di isole è ormai conosciuto come sinonimo di divertimento.

Anche se in verità a Formentera si vive un tipo di turismo diverso, d’élite verrebbe da dire, ossia fatto di relax e di mare. L’isola di Formentera non è grandissima, ma le sue spiagge e il suo ritmo così rilassato sono la miglior ricarica contro lo stress della vita quotidiana.

Le spiagge della Croazia

Restando in tema di mete turistiche amate per il mare e per il clima, va ricordata anche la Croazia. Questa è particolarmente amata dal pubblico italiano anche per l’accessibilità dei costi, nettamente inferiori a quelli di altri luoghi. Fra le più belle isole d’Europa, vanno infatti annoverate quella di Krk e di Korcula, famose per la presenza di costruzioni risalenti al medioevo, e quella di Lussino, fra le più organizzate delle isole della Croazia. Quelle di Cres, Hvar, Kornati e Brac sono invece il posto ideale per chi ama scoprire incantevoli posti immersi nella natura o praticare sport acquatici.

Vacanze in Grecia

Non si può concludere questo breve excursus sul mare, con un consiglio che comprenda anche le vacanze in Grecia.

Nel paese ellenico si trovano alcune fra le più belle isole d’Europa. Basti considerare che un quinto del territorio del paese è occupato dalle isole greche.

Tutte dislocate nel Mar Egeo, si suddividono in 9 gruppi principali. Giusto per ricordare quelli più famosi, c’è il gruppo delle Cicladi, dove si trovano Mykonos e Santorini per esempio, c’è inoltre il gruppo noto come Dodecaneso, dove si trova Rodi ad esempio, o ancora l’Egeo Settentrionale, di cui fa parte Lesbo, e infine c’è la grande e bellissima Creta.

Il giro delle isole greche è infatti una delle vacanze più consigliate a chi ama vivere il mare e l’avventura alla scoperta di luoghi più o meno ricercati dal turismo di massa, ma comunque sempre magici e incantevoli.