Val Pusteria Trentino

Scopri la Val Pusteria

Alla scoperta della Val Pusteria tra sci, gite in bici e fantastiche escursioni

La Val Pusteria è un incanto in ogni stagione, grazie all’amenità dei suoi paesaggi e alla maestosa bellezza dei suoi panorami dolomitici.

Una vacanza in questo paradiso naturale saprà ritemprarvi e deliziarvi offrendovi tutte le emozioni che cercate: dalle attività outdoor al più completo relax, ospiti degli hotel e delle tranquille malghe circondate dal verde o dalle distese innevate.

Gli amanti delle passeggiate potranno scegliere tra gli splendidi percorsi che attraversano il Parco naturale Dolomiti di Sesto e il Parco Fanes-Sennes e Braies e intraprendere spettacolari escursioni tra le Cime di Lavaredo.

Sciare in Val Pusteria

L’Alta Pusteria, al confine con l’Austria, è il paradiso degli sciatori, richiamati dalle piste di San Candido, Sesto e Croda Rossa per citare alcune delle aree sciistiche più belle e frequentate.
Una manna non solo per gli amanti dello sci nordico, ma anche per chi pratica lo scialpinismo e lo sci da fondo: per questi ultimi, l’Alta Pusteria riserva in particolare la pista Dobbiaco-Cortina, dove perfezionare la tecnica classica e lo skating tra panorami da favola.

Tra le destinazioni più rinomate della Val Pusteria si segnala San Candido, incorniciata dalle Dolomiti di Sesto e dal Monte Baranci, dove scatenarsi con lo sci e lo snowboard (e con il bob in estate).

La Val Pusteria in estate

Val Pusteria in estateChi trascorre le vacanze a San Candido ha a disposizione i migliori servizi e tante idee per trascorrere il tempo libero: tra le alternative più gettonate c’è la piscina, equipaggiata con scivolo gigante e vasca riscaldata per i bambini.
Le famiglie alla ricerca di un pizzico di avventura possono contare anche sulla pista estiva per slittini Fun Bob, divertente alpine coaster con partenza a monte della seggiovia Baranci.

Da non perdere anche una gita sulle due ruote lungo la ciclabile per Lienz, con la possibilità di noleggiare la bici a San Candido.
Ideale per gli sportivi, questa località abbonda di tentazioni per gli amanti dello shopping offrendo una cornice suggestiva per gli acquisti, specie sotto Natale quando i tradizionali mercatini ricreano l’atmosfera tipica delle feste.

La leggenda del lago di Braies

Tra le mete più visitate dei dintorni c’è il lago di Braies con le sue acque smeraldine avvolte nella leggenda.
Si narra infatti che ai piedi della Croda del Becco sorgesse la porta per raggiungere il mitico regno dei Fanes.Lago di Braies
Anche senza cedere a questa antica suggestione, attraversare il lago in barca è un’esperienza ricca di fascino come lo è percorrere a piedi il sentiero che segue il perimetro del lago.
Zaino in spalla potrete scegliere questo punto di partenza anche per percorrere il tratto settentrionale dell’Alta Via n. 1, consigliata agli escursionisti più esperti.
In alternativa è possibile optare per una rilassante passeggiata intorno al lago di Dobbiaco, l’ideale per le famiglie e per fare quattro passi sulla neve e quando le temperature sono più miti.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a