fbpx

Vienna cosa vedere

by ConsigliamiDove
26 views

Cosa vedere a Vienna, il cuore culturale austriaco

Cosa vedere a Vienna? Vienna è la capitale dell’Austria e il suo centro storico è il cuore pulsante della cultura austriaca. È nella Innere Stadt, cioè nel centro, che trovano collocazione importanti monumenti, come la Haus der Musik o il Museums Quartier.

Proprio lì nelle vicinanze si trovano poi alcune costruzioni degne di interesse che per chi si trova di passaggio nella capitale austriaca non può lasciarsi sfuggire.

Vienna: cosa vedere nel cuore dell’Austria

Oltre che importante centro storico e culturale, a Vienna una cosa da vedere, o meglio da vivere, è il Natale. La neve che si stende delicatamente su tutto il paesaggio, le luci calde dell’atmosfera natalizia e la serenità del periodo, rendono le vacanze invernali a Vienna un vero e proprio salto in un logo magico, quasi fatato. Fra eleganza e magia, ecco cosa visitare a Vienna per rendere il soggiorno in Austria indimenticabile.

Kunsthistorisches Museum

Il più ricco, antico e visitato museo non solo di Vienna e dell’Austria, ma anche del mondo. Vanta una raccolta invidiabile di opere risalenti ai secoli XVI, XVII e XVIII, tra cui anche quelle di Rubens, Tiziano, Van Dyke, Velasquez oltre al famoso Davide con la testa di Golia II di Caravaggio.

Cattedrale di Santo Stefano

Il duomo della capitale, nonché uno dei must-see delle cose da vedere a Vienna. La Cattedrale di Santo Stefano è uno dei simboli della città e vanta uno dei campanili più alti del mondo incastonati nella tipica guglia medievale. La sua costruzione risale al XIV secolo e al suo interno vengono custodite le spoglie del musicista e compositore Amadeus Mozart, altro importantissimo simbolo della tradizione musicale viennese e dell’importanza rivestita dall’Austria nel mondo della musica classica. Immancabile fra le cose da vedere a Vienna in una 3 giorni rapida, per esempio.

Perdersi tra i palazzi e i sapori di Vienna

Data l’importanza rivestita dalla capitale austriaca in quanto residenza degli Asburgo d’Austria, la città è ricca di eleganti e imponenti edifici legati alla nobiltà viennese. Lungo il perimetro delineato dalla Ringstraße, dove sorgevano le antiche mura medievali della città di Vienna, si accede al complesso della Hofburg. È questo il vero centro del potere austriaco, oltre a essere la sede del palazzo dove ha soggiornato la famosa Principessa Sissi.

Nelle vicinanze si trova anche il teatro di corte, il Burgtheater, luogo in cui sono state rappresentate, per esempio, alcune opere inedite di Mozart. Lasciandosi andare tra le strade di Vienna, altra cosa da vedere, o meglio da vivere e da assaporare, è la tipica Sachertorte o uno degli altri, numerosi, piatti della tradizione austriaca.

Schönbrunn Palace

Non si può dire che si è stati sul suolo austriaco senza aver visitato almeno un castello. In Austria una cosa da vedere obbligatoriamente è infatti uno degli imponenti edifici fatti costruire dalla forte classe nobiliare austriaca.

Lo Schönbrunn Palace è la reggia imperiale di Vienna e residenza storica degli Asburgo fino al 1918. Un immenso parco ricco di fontane e giardini, circonda l’immensa costruzione che conta ben 1.441 stanze. È consigliabile scegliere una guida turistica per non perdere tutte le meraviglie che questo luogo racchiude, forse la più emozionante cosa da vedere a Vienna.

Ti potrebbe interessare