Visitare Ischia a Febbraio

Ischia cosa vedere a febbraio

Febbraio a Ischia
Febbraio a Ischia

L’isola di Ischia è una delle destinazioni ideali in qualunque periodo dell’anno, compresa la
stagione fredda. Anche il mese di febbraio è perfetto per godersi le bellezze naturali e le opportunità di intrattenimento della splendida isola campana.

Sfruttando le miti temperature di febbraio ci si può avventurare in escursioni di trekking lungo i sentieri che portano alla cima del Monte Epomeo.
Tra i più noti il Sentiero del Tufo Verde che si inerpica proprio sul monte principale dell’isola ischitana: un percorso interessante che mostra l’evoluzione geologica di Ischia fino all’eremo di San Nicola, un convento agostiniano ricavato dal tufo.

Uno dei punti di riferimento della nota isola campana è il Fungo di Lacco Ameno, divenuto uno tra i simboli di Ischia. Si tratta di un particolare scoglio di tufo dalla forma di fungo che si affaccia sulla spiaggia.

Ischia è anche un’isola in cui non mancano le attrattive artistiche e architettoniche. Da
vedere assolutamente:

  • il Castello Aragonese a Ischia Ponte
  • il Museo di Pithecusae in località Lacco Ameno
  • la Chiesa del Soccorso a Forio
  • le Torri costiere di Forio
  • la Torre di Guevara
Baia di Sorgeto Ischia
Baia di Sorgeto Ischia

La Baia di Sorgeto è un luogo perfetto per fare un tuffo anche d’inverno.

Per raggiungerla si fanno 234 scalini, alla cui fine si trova un percorso che dall’acqua bollente passa a quella tiepida fino a quella fredda. Un’esperienza naturale di grande piacere e dagli evidenti effetti benefici.

La spiaggia più bella e affascinante dell’isola di Ischia è indubbiamente quella dei Maronti a Barano d’Ischia, anche se davvero eleggerne una sola come migliore è un’impresa ardua. Ogni parte dell’isola offre ai turisti spazi magici e spettacolari, soprattutto all’ora del tramonto.

Marina di Coricella Procida
Marina di Coricella Procida

Approfittando della bassa stagione e quindi di presenze più contenute febbraio può essere
il periodo ideale per organizzare una gita alla volta di Procida, poco distante da Ischia e una delle perle di rara bellezza del nostro Paese.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a