Terme Pre Saint Didier

Terme di Pré Saint Didier

Valle d’Aosta – Terme storiche di Pré Saint Didier

Nella Valdigne, sorge un paesino rinomato per l’acqua termale, che sgorga generosa.
Le fonti di acqua termale di Pré-Saint-Didier erano note già in epoca romana, ma il loro sfruttamento ebbe inizio solo alla metà del Seicento. Lo storico stabilimento termale fu costruito nel 1834, quando il paese prese il nome di Pré-Saint-Didier-les-Bains, invece nel 1888 venne realizzato l’edificio che ospitava il casinò. Oggi anche quest’ultimo complesso è stato integrato nei nuovi stabilimenti termali.
Principale centro di attrazione della famiglia reale sabauda, per oltre 150 anni.§§
Nel Novecento, dopo circa 30 anni di inattività, l’impianto fu ristrutturato e la riapertura delle terme diede un  importante rilancio alla presenza turistica nel comune e all’economia locale.

Terme Pre Saint Didier
Terme Pré Saint Didier

Le sorgenti termali di Pré-Saint-Didier si trovano a monte della confluenza del torrente Verney nella Dora Baltea e sgorgano nella grotta artificiale situata alla base dell’Orrido di Pré-Saint-Didier. Sono famose per le proprietà rilassanti, ricostituenti e antireumatiche.
Ma Pré-Saint-Didier non è famosa solo per le proprietà delle sue acque, ma anche per la ottima e magnifica posizione del paesino, adagiato ai piedi del Monte Bianco.
Un punto che dona al centro termale un fascino unico ed invidiabile, d’estate e d’inverno, quando il tramonto illumina la bianca cima del Monte o la neve ricopre tutto come un manto che cede solo a confronto dell’acqua fumante.
Posizione strategica anche per visitare la Valdigne e più in generale la Valle d’Aosta.
Collocata infatti tra le due strade che vanno una verso il Colle del Piccolo San Bernardo, Courmayeur dall’altra, a pochi kilometri dai più interessanti siti della Valle.
Ottima meta per le proprie vacanze invernali per chi ama sciare, estive per le fantastiche passeggiate e i tanti sport come il golf, la pesca e altri sport estremi.
Poi per chi ama la montagna ci sono le stagioni di mezzo. Primavera e autunno in Valdigne regalano profumi e colori davvero unici. La Valle d’Aosta offre una quantità infinita di bellezze e attrattive in qualsiasi stagione.
In questo paesino vi sono numerose strutture nel quale potrete passare le vostre vacanze all’insegna del relax immersi in un paesaggio mozzafiato, e rilassarvi nelle famose terme.

Terme Pre Saint Didier
Terme Pre Saint Didier

 

Monumenti e luoghi d’interesse

– Lo stabilimento termale, lungo la Dora di Verney;
– L’Orrido di Verney (in franceseGouffre de Verney): cascata racchiusa da imponenti pareti rocciose pressoché verticali, strette e anguste. Sull’orrido è stata costruita una passerella sospesa nel vuoto raggiungibile tramite un sentiero: inaugurata nella primavera del 2014.
– Il Grand bâtiment, è un’antica casa detta anche Castello di Verrand, in località Verrand, con le sue finestre gotiche.
– Lo sbarramento di Pré-Saint-Didier, opere difensive del Vallo Alpino. 

Terme Pre Saint Didier
Terme Pre Saint Didier

Come raggiungere Pré Saint Didier

E’ possibile raggiungere questo paesino in, autobus, macchina o treno.
Vi è inoltre una stazione inattiva dal 2015 molto bella e suggestiva da visitare.

Stazione Terme Pre Saint Didier
Stazione Terme Pre Saint Didier

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Correlati

Potrebbe interessarti

Albania

Vacanze in Albania

Alla scoperta dell’Albania: consigli di viaggio, dove andare e cosa vedere L’Albania per diversi anni rimasta in ombra e poco considerata tra le mete da visitare per un viaggio, negli ultimi tempi si è invece trasformata in una meta must-have. Infatti, l’Albania ha davvero tantissimi luoghi unici da visitare, dalla bellezza delle sue coste e

Vacanze in Grecia

Vacanze in Grecia

Viaggio nella Grecia, culla della civiltà occidentale La sua civiltà ci ha sempre affascinato da quando, da ragazzini, l’abbiamo iniziata a studiare sui libri di storia. Oggi, la Grecia, continua ad essere al centro dei nostri interessi per motivi certamente legati alla ricerca delle nostre origini ma non solo. L’esperienza ellenica, infatti, ben si presta

Museo della 500

Il museo della 500

Il museo della 500: un luogo assolutamente da visitare Se sei in possesso di una Fiat 500, se ne vai orgoglioso, se pensi che questa sia una delle macchine più belle che la Fiat abbia mai messo in commercio, non possiamo che consigliarti di prestare una grande attenzione alla sua cura. Basta così poco infatti

Fabriano La città della carta

Fabriano, la Città della Carta: 3 musei da visitare assolutamente

Sono stati i cinesi ad aver inventato la carta, materiale questo che si è poi diffuso nel resto del mondo grazie alle popolazioni arabe. È a Fabriano però, cittadina dell’entroterra marchigiano, che la carta è stata trasformata sino a diventare il prodotto che tutti noi oggi conosciamo e che tutti noi siamo soliti utilizzare quotidianamente.

SALENTO

Salento, il tacco che fa più bella l’Italia

Non passerà mai di moda il tacco. La sua funzione è estetica, abbellire aumentando la statura e dando slancio al polpaccio. Questo principio non vale solo nell’abbigliamento e solo per le donne. Anche nel calcio il colpo di tacco è considerato una delle soluzioni più spettacolari che ci siano, sono in pochi i giocatori a